In Evidenza
17/06/2019 - BMW X7
Lusso ed esclusività, spazio e sicurezza
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Cos’è Bmw X7? Lusso ed esclusività, spazio e sicurezza, sono la prime cose che vengono in mente per rispondere a questa domanda apparentemente banale. Perché, a pensarci bene, X7 è molto di più: è una trama piena di curve e di lunghissimi rettilinei, di strade sterrate e guadi, calcolata al millimetro per fare esplodere negli occhi, nelle braccia, nel cervello il piacere della guida.

E’ tanta, tantissima: lunga 515 centimetri, larga 200, alta 180, con sette sontuosi posti a sedere, che fanno viaggiare anche gli ospiti della terza fila come se fossero seduti nel soggiorno di casa, avendo a disposizione regolazioni dei sedili, climatizzatore individuale, connessioni varie. E per ammirare lo Zodiaco nelle notti stellate c’è persino un mega tetto panoramico.

Eppure non c’è il rischio che si muova come un elefante in un negozio di cristalleria perché sulla X7 si trova il meglio di quanto il gruppo Bmw è in grado oggi di offrire in fatto di guida automatizzata. Si tocca un livello quasi 3, che sostanzialmente si traduce in “guida da sola, senza mani sul volante”, che permetterebbe all’X7 di schivare tranquillamente i preziosi cristalli di Boemia e aggirare con sicurezza le porcellane di Capodimonte. Ma la burocrazia pone ancora dei limiti: in Europa mancano i regolamenti e alcune funzioni, fra cui il sorpasso automatico, sono disabilitate. Ci si può comunque rifare con la guida automatica per vincere la noia delle code, con la X7 che frena e riparte da sola e riconosce i cartelli di stop. Una Suv da grandi carichi che passa dai 326 litri dell’assetto ordinario, a un massimo di 2.120 litri: misure da veicolo commerciale.

In marcia non è una vettura qualsiasi ma un reale tappeto volante. Silenziosa, con le sospensioni che stirano l’asfalto, rifinita con cura maniacale, sulla Suv di Monaco si viaggia come su un’ammiraglia. Una limousine che svetta nel traffico, a suo agio sulle strade di casa nostra come sulle otto corsie delle high way a stelle e strisce… come si conviene a una Suv costruita a Spartanburg, Carolina del Sud, Stati Uniti.

A Cura di: