Novità
19/03/2020 - BMW i4
L'elettrica mette il rombo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

La nuova BMW i4 rappresenta l’inizio di una nuova era per il marchio bavarese. Quella svelata al mondo qualche giorno fa durante una conferenza stampa virtuale è una Gran Coupé completamente elettrica nata con uno scopo ben preciso: emozionare. Un obiettivo semplice per una concept dal design estremamente affascinante come questa, composta da linee nitide e volumi tesi, ottimamente proporzionati. Il passo lungo, la linea del tetto fastback e gli sbalzi corti ne esaltano il dinamismo senza tralasciare l’eleganza e, forse, anche la praticità delle quattro porte.

Alla Bmw Concept i4 è però affidata una seconda missione, quella di presentare al pubblico internazionale il nuovo linguaggio della Casa dell’Elica, con una mascherina prominente e chiusa che fa da ponte tra il passato e il futuro: senza motore a combustione che necessita di raffreddamento, la griglia oggi diventa un elemento intelligente che ospita vari sensori. Seduti al posto di guida si nota subito che ogni elemento è rivolto verso chi sta al volante e la fusione tra il pannello di controllo e il display delle informazioni, rende l’abitacolo essenziale, ordinato e a tratti futuristico.

Del resto l’avanzata tecnologica del marchio tedesco viene perfettamente espressa da questo modello caratterizzato non solo da un design particolare, ma anche da un suono visionario e unico. Un suono? Sì avete capito bene, si tratta di una composizione sonora elaborata dal musicista di fama mondiale Hans Zimmer con il sound designer Bmw Renzo Vitale, sviluppata dal marchio Bmw Iconic Sounds Electric che realizza elementi sonori unici per le fasi di avvio e arresto dei veicoli elettrici della casa di Monaco.  Lo scopo è duplice, da un lato si preserva la sicurezza di tutti gli utenti della strada che possono udire l’avvicinarsi di vetture per loro natura completamente silenziose, dall’altro viene conservata l’emozionalità sonora a cui gli appassionati di vetture sportive non vorrebbero mai rinunciare.

Stesso discorso quello della sportività. Impensabile immaginare un’automobile griffata Bmw senza il dinamismo tipico del marchio. Così il motore elettrico della Concept i4 sprigiona 530 cv e accelera da 0 a 100 km/h in circa 4 secondi per una velocità massima superiore a 200 km/h. L’autonomia di 600 chilometri, calcolati secondo il ciclo Wltp, è affidata alla tecnologia eDrive di quinta generazione. Il gruppo batteria ad alta tensione ha dimensioni minimaliste e una densità energetica ottimizzata. Pesa 550 chilogrammi e ha un contenuto energetico di 80 kWh.

Entro la fine del 2021, l’obbiettivo del gruppo tedesco sarà quello di avere su strada più di 1 milione di veicoli con sistemi di guida elettrificata. L’anno in corso si rivela fondamentale da questo punto di vista, entro la fine del 2020 infatti inizierà la produzione della nuova ix3 completamente elettrica, seguita a ruota dal quella della i4 e dalla  iNext mentre, alla gamma dei veicoli ibridi plug-in, si aggiungeranno le varianti Serie 3; si tratta nello specifico della 330e berlina, della  330e Touring e della nuova 330e XDrive Touring.

Sotto i riflettori di questo inizio anno anche il dinamismo delle M340 xDrive nelle carrozzerie Berlina e Touring, ovvero le nuove sportive del marchio M, dotate di motore 3.0 diesel 6 cilindri in linea e di un’innovativa tecnologia Mild Hybrid con generatore di avviamento a 48 volt.

A Cura di: