Novità
03/07/2019 - Citroen C5 Aircross
Il nuovo turbo benzina
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Le Suv di categoria media sembrano essere sempre più nel cuore degli automobilisti italiani e assumono perciò un ruolo sempre più importante nei bilanci delle aziende. Esempio lampante di questa escalation è la Citroen C5 Aircross, una delle protagoniste nelle vendite della casa francese.

Il look originale e i contenuti di sicurezza e comfort offrono un prodotto che il mercato italiano sembra continuare ad apprezzare. Per questo Citroen prosegue a investire in tecnologia e si impegna sullo sviluppo, portando interessanti novità all’interno della gamma Aircross.

Complice la demonizzazione del motore Diesel, le ultime tendenze di mercato delineano un’impennata nella vendita di auto a benzina: la novità perciò riguarda proprio questa motorizzazione. Dal momento in gamma che sono già presenti un diesel e un benzina, ora si aggiunge un turbo benzina di maggior cubatura, con più potenza e maggiori prestazioni.

Si tratta del quattro cilindri 1.6 litri dotato di turbocompressore, che sviluppa una potenza massima di 180 cv a 5.500 giri/min e 250 Nm di coppia. E’ abbinabile esclusivamente al cambio automatico a otto velocità e Citroen dichiara un consumo medio pari a 5,7 l/km, un calo del 5% dei consumi rispetto alla precedente generazione. I prezzi di C5 Aircross con questo nuovo turbo oscillano tra i 32.200 e i 35.700 euro a seconda dell’allestimento. Il primo allestimento dotato del Pure-Tech 1.2 l da 130 cv, anch’esso benzina, ha un prezzo di partenza di 25.700 euro.

La transizione energetica verso l’elettrico per Citroen mette proprio C5 Aircross al centro del palcoscenico; infatti la Suv sarà la prima a essere convertita alla trazione green con un’alimentazione plug-in che accoppierà il motore elettrico da 80 kw al benzina, fornendo una potenza combinata di 225 cv ed emissioni inferiori ai 50 gr per km.

 

A Cura di: