12/10/2017
SAFE-DRIVE Guida ai Motori, da sabato 14 ottobre in onda la puntata 465
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Milano – da sabato 14 ottobre, alle ore 14.30 su Top Calcio 24 e anche su Odeon, su Nuvolari, sul canale Sky 512 e su 100 emittenti locali, andrà in onda la puntata 465 di Safe-Drive Guida ai Motori, presentata da Elisa Alloro.

Intervista in studio: Daniele Maver Presidente Jaguar Land Rover Italia
A una settimana di distanza torna a trovarci in studio il presidente di Jaguar Land Rover Italia per parlare questa volta della Jaguar XF Sportbrake, la versione station wagon dell’ammiraglia inglese che offre tanto spazio a bordo con le stesse qualità stradali del modello berlina. L’incontro è anche l’occasione per presentare in modo più approfondito la nuova Jaguar E-Pace, il SUV compatto della famiglia Pace che è stato presentato al ecente Salone di Francoforte e che arriverà sulle nostre strade nel 2018.

Intervista in studio: Paola Trotta, Direttore Comunicazione Opel Italia
Negli studi di Safe-Drive approda Opel Crossland X, il crossover compatto che si presenta sul mercato con una scelta di cinque motorizzazioni: tre unità benzina tre cilindri e due diesel quattro cilindri in alluminio che si distinguono per i consumi estremamente contenuti. Ma non è finita. La famiglia della X di Opel si allarga con l’arrivo della più grande Grandland X, più spazio e versatilità con gli stessi contenuti di sicurezza e tecnologia.

Primo Piano: Nissan Crossover Thinking
Da quando nel 2007 è stato lanciato sul mercato, Nissan Qashqai è diventato un’icona. Con Qashqai è nato il segmento dei crossover, quello che unisce il comfort di una berlina, lo spazio di una station wagon e l’altezza da terra di un fuoristrada. Non è un caso che nel mondo ne siano stati venduti 3,3 milioni di esemplari. Oggi la parola Crossover per Nissan non identifica solo un segmento, ma una filosofia di pensiero un “crossover thinking”.

Prova su strada: Opel Insignia
La prova su strada della settimana è dedicata all’ammiraglia della casa di Russelsheim che mostra linee filanti e scolpite che la rendono sinuosa nonostante le dimensioni importanti. Il segreto? Un passo allargato unito a sbalzi ridotti e carreggiate aumentate. Ma non si tratta soltanto di un vezzo artistico, perché rispetto al modello che va a sostituire la nuova Insignia può vantare ben 130 litri di capacità di carico in più e fino a 200 chilogrammi di peso in meno.

Primo Piano: Honda Clarity Fuel Cell
la Casa automobilistica Honda ha prodotto il primo prototipo alimentato a idrogeno nel 1980. Da allora, il marchio giapponese continua a credere in questa tecnologia e la nuova Honda Clarity Fuel Cell è il risultato di oltre 35 anni di ricerca e investimenti. Rispetto al modello precedente del 2008, la Clarity di nuova generazione si rivela decisamente più adatta all’uso quotidiano e ai lunghi viaggi.

Primo Piano: Citroën C3 Aircross
Nasce C3 Aircross la nuova offensiva Citroën nell’affollatissimo mondo dei suv compatti. Non lasciatevi ingannare dalla sigla, con la C3 che l’ha preceduta in gamma ha poco o nulla da spartire compresi i famosi AirBamp sulle fiancate che nel caso della piccola SUV scompaiono totalmente per dare più slancio verticale alla sagoma. Si aggiungono invece numerosi dettagli che tradiscono l’amore per lo sterrato.

News: PSA Free2Move
News: Nissan Futures 3.0

Ricordiamo che l’appuntamento in replica verrà trasmesso su ODEON 24 e ODEON SYNDICATION, Domenica 15 ottobre alle 20.30 e Giovedì 19 ottobre alle 19.30.

A Cura di: