Novità
19/11/2015 - L.A. Auto Show: Fiat 124 Spider
Sportiva a trazione posteriore italo-giapponese
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Disegnata in Italia  (al Centro Stile di Torino), pensata a a due teste in Giappone assieme a Mazda e presentata a Los Angeles in America.

A distanza di quasi 50 anni viene rispolverato il nome 124 Spider, che diventa anche una sorta di brand in casa Fiat. Dimensioni attorno ai 4 metri, due posti secchi, capotte in tela, motore anteriore longitudinale e trazione rigorosamente posteriore. Sono in fondo poi questi gli ingredienti migliori per una piccola e vivace spider che farà sicuramente innamorare i nostalgici anziani della prima serie come i ragazzi che vorranno una sportiva a un prezzo contenuto (ipotizziamo 25.00 euro?).

Per ora è stata solo presentata all’Auto Show il Salone dell’auto di Los Angeles e per averla bisognerà aspettare l’estate 2016. Il primo motore sarà un 1.400 turbo a benzina da 140 affiancato dal cambio manuale a 6 rapporti, mentre facile aspettarsi anche una versione spinta (Abarth?) da circa 200 Cv e magari anche con il cambio automatico che tanto piace in America.

Esternamente la linea diventa un facile confronto con la quasi gemella della Mazda MX-5, con la quale condivide molta della meccanica, a partire dalla scocca con largo uso di leggere parti in alluminio. Le sospensioni sono a quadrilatero anteriori e Multilink posteriori, mentre le ruote, almeno su questo esemplare, da 17″.

Si parla già di colori, otto, e di dotazioni di accessori e sicurezza allineati alle migliori spider tedesche.

I primi che vorranno guidare una 124 Spider avranno la possibilità di acquistare la versione Anniversary realizzata in tiratura limitata, riconoscibile dalla carrozzeria di colore rosso e la pelle nera per gli interni.

Alla prossima estate.

 

A Cura di:
Guarda la fotogallery