Novità
26/06/2019 - Land Rover e gli sport equestri
Land Rover e gli ambassador a cavallo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Un solo cavallo per Land Rover, abituata a stivarne a centinaia nei cofani che ospitano i motori delle sue sport car inarrestabili, può apparire un controsenso. Ma basta fermarsi un attimo a riflettere per capire che il connubio tra i purosangue che affrontano i concorsi ippici e un marchio blasonato come quello britannico è semplicemente naturale. L’eleganza delle forme, l’austerità e l’agilità dei movimenti la bellezza dei dettagli, l’obbedienza ai comandi del “conducente” sono le costanti più facilmente riconoscibili.

Allora diventa naturale abbinare i campioni d’equitazione Giulia Martinengo Marquet e Lorenzo De Luca, Ambassador del marchio britannico, a Range Rover Velar, Evoque e Discovery, i modelli più esclusivi dell’attuale gamma e aggiungere la decisione di essere Official Sponsor del torneo internazionale di Piazza di Siena e di altre gare del circuito federale.

Giulia, Ambassador Land Rover già da alcuni anni, nel 2018 ha vinto il Campionato Italiano Assoluto per la seconda volta e la Coppa delle Nazioni di Piazza di Siena in sella a Verdine. Quest’anno cavalca Elzas e Princy, entrambi al top del livello internazionale.

Lorenzo, primo aviere dell’Aeronautica Militare, vincitore della Coppa delle Nazioni, è diventato cavaliere da autodidatta. Nel 2017 è stato il primo italiano a raggiungere il secondo posto nella computer list mondiale, mentre nel 2018 ha dominato il prestigioso Gran Premio Roma e ottenuto il settimo posto nei campionati mondiali a Tryon in America.

 

A Cura di: