Yokohama for rally”, il format dedicato alla cronaca e all’approfondimento del Campionato Italiano Rally Terra, arriva al quarto appuntamento della stagione: il Rally Nido dell’Aquila.

In una gara fortemente segnata dalla pioggia e dalle condizioni meteorologiche avverse, è stata premiata l’ottima condotta di gara di Dalmazzini e Ciucci vincitori con la Ford Fiesta R5 del team X Race Sport davanti al sempre più sorprendente sedicenne boliviano “Marchito” Bulacia con un’altra Ford Fiesta R5 ma questa volta dell’Erreffe Rally Team.Il terzo gradino del podio è stato conquistato da Costenaro e Bardini con la Peugeot 208 T16 R5 del team Delta Rally.

Ottime notizie dal Trofeo Yokohama che ha contato in questa gara ben 11 iscritti.A questo, si aggiunge il successo ottenuto da Alex Bruschetta, pilota partecipante al Trofeo Yokohama, vincitore del titolo Gruppo N del Campionato Italiano Rally Terra con due gare di anticipo.

Yokohama for rally” racconta come sempre le vicende della gara attraverso le immagini delle prove speciali e del parco assistenza, con il commento affidato ad Andrea Minerva e a Giuseppe Pezzaioli, responsabile del motorsport per Yokohama Italia.

Il prossimo appuntamento con “Yokohama for rally” è fissato per il prossimo Rally in Costa Smeralda Sardegna.

Buona visione!