Novità
25/10/2017 - Mercedes Classe S
Si mette la freccia e sorpassa da sola
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Nel triennio 2013-2016 ha trovato 300 mila clienti in giro per il mondo, un risultato notevole per il fatturato e gli utili, mentre l’anno scorso è stata l’ammiraglia di rappresentanza più acquistata. Per mantenere il posto di berlina super lussuosa più gettonata la Mercedes-Benz Classe S oggi si rifà il trucco. Non si incipria solamente il naso, ma fa ricorso alle più innovative tecnologie di assistenza alla guida poiché in tre anni nel mondo delle auto di lusso c’è stata la rivoluzione.

Basta pensare alla guida autonoma. Per fare un esempio, il nuovo Intelligent Drive oggi monitora i dati di navigazione in modo che la Classe S sia in grado di rallentare da sola prima di incroci e curve riuscendo a farne anche di raggio più ridotto rispetto a prima. Sorpassa anche da sola, manovra per la quale basta azionare la freccia. E in modalità guida predittiva non solo diminuisce drasticamente il rischio di incidenti ma consuma e inquina meno.L’ammiraglia di Stoccarda sfoggia un frontale rinnovato nei fari, con le luci diurne a Led, e nelle prese d’aria, più larghe. Si può scegliere tra quattro misure, la passo corto da 5,12 metri, la lunga da 5,25 metri, l’aristocratica Maybach da 5,42 metri e la smisurata Pullman da 6,5 metri.

Il plus in tema di comfort si chiama programma Energizing che ha il compito di trasformare il salotto nel quale si viaggia in una bolla salubre grazie al mix perfetto tra climatizzazione, luce soffusa e funzioni di massaggio o profumazione, permettendo anche ai passeggeri di impostare gli ausili in base allo stato d’animo e alle necessità.Non mancano tra le novità che ne aumentano l’appeal un nuovo motore sei cilindri in linea a gasolio e un V8 biturbo benzina con funzione di disattivazione cilindri ai bassi regimi con potenze tra i 286 cavalli della 3.0 a gasolio e i 612 della 63 Amg. La versione più ecosostenibile offre un motore a combustione abbinato a un elettromotore e a un pacchetto batterie di ultima generazione che, secondo i dati divulgati dalla della casa tedesca, garantisce un’autonomia di 50 km in modalità elettrica. Naturalmente il viaggio si fa avvolti nel silenzio più assoluto, con sospensioni che stirano l’asfalto e cambiate senza la minima impuntatura. Insomma un tappeto volante, perfetto per gli sceicchi. Prezzi da 94 mila euro.

A Cura di:
Guarda la fotogallery