Questa settimana Safe-Drive Motorsport torna ad accendere i riflettori su uno dei trofei monomarca da sempre di maggior successo nel vasto panorama del motorsport: la Renault Clio Cup Italia. La stagione 2019 si è conclusa da poco celebrando il successo straordinario di Felice Jelmini, autentico dominatore del campionato. Jelmini ha ottenuto infatti ben 10 vittorie, 8 delle quali consecutive. Al di là della singola prestazione sportiva il bilancio di Renault Italia è estremamente positivo, sia in termini di partecipazione che di risultati di visibilità raggiunti dalla Renault Clio Cup Italia. A tal proposito va ricordato il grande successo riscontrato ancora una volta dalla Clio Cup Press League, ovvero l’iniziativa che in occasione di ogni gara ha consentito a due diversi giornalisti di cimentarsi alla guida del bolide francese partecipando così ad una classifica a loro strettamente dedicata.

Per analizzare al meglio la Renault Clio Cup Italia sono intervenuti nello studio di Safe-Drive Motorsport Francesco Fontana Giusti, direttore della comunicazione di Renault Italia e Felice Jelmini, vincitore della Clio Cup Italia 2019.

Lo spazio riservato alle news della settimana è dedicato all’ultimo appuntamento della Formula 4 powered by Abarth, disputatosi all’Autodromo Nazionale di Monza.

La rubrica Racing Time è tornata invece ad occuparsi del mondo della Formula 1 con un focus particolare dedicato al pilota olandese Max Verstappen, oltre ad una “parentesi” storica per celebrare i fasti dell’epoca d’oro della 24 Ore di Le Mans, a cavallo degli anni ’60 e ’70, ricordati attraverso una ricorrenza particolare: il 50° anniversario del cronografo Monaco realizzato dal marchio Tag Heuer. In studio, Andreas Albeck, direttore marketing di Tag Heuer Italia e Paolo Artemi, opinionista di Style – Corriere della Sera.