3Emme&2A, nonostante la situazione di emergenza sanitaria generata dalla epidemia di Covid 19, vuole mantenere l’impegno con i telespettatori e prosegue la produzione dei propri format, tra i quali anche Garage, del quale andrà in onda questa settimana la quarta puntata. Naturalmente la redazione intende sottolineare che tutte le produzioni video, necessarie per l’assemblaggio della puntata, sono state realizzate precedentemente rispetto alle normative vigenti.

L’apertura spetta a Citroen Italia che in vista dell’annuncio dei programmi sportivi del 2020 celebra con un video il Titolo Italiano Costruttori conquistato la scorsa stagione al rientro ufficiale nel Campionato Italiano rally. E il 2020? Per Citroen Italia significa la conferma dell’impegno nella massima Serie rallystica tricolore, ancora con la Citroen C3 R5, ma questa volta affidata ad un equipaggio del tutto nuovo, composto dal pilota Andrea Crugnola e dal copilota Pietro Ometto.

Questa puntata di Garage tratta in particolare il tema dell’eccellenza, nei percorsi e nei sacrifici che portano ai grandi risultati; dalle strade polverose del rally si passa in questo caso al titolo di “Auto dell’anno” conquistato dalla nuova Peugeot 208.

Il passaggio successivo ci porta nel mondo del cinema ed in particolare sul set della commedia di Carlo Verdone “Si vive una volta sola”; tra i protagonisti del film anche Opel Crossland X.

Garage prosegue con un ulteriore cambio di scenografia, i riflettori si accendono adesso su di un affascinante scenario metropolitano, nel quale il crossover Ds3 Crossback dà il meglio di sé in termini di design e tecnologia.

Questa puntata di Garage si chiude con un altro esempio di eccellenza sportiva, quella rappresentata dal campione del mondo di windsurf Matteo Iachino, abituato a spostarsi lungo le baie della Liguria con il suv Citroen C5 Aircross.

Buona visione!