Novità
10/09/2015 - IAA 2015: Opel Astra Sports Tourer MY 2016
4,7 metri, 1.630 litri carico e 200 kg in meno
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

 

 

Assieme alla nuova Astra in versione berlina 5 porte è pronta a fare la sua prima grande comparsa al Salone di Francoforte 2015 l’Astra Sports Tourer. Nuove forme, cura nel peso (un’architettura che ha ridotto il peso di ben 200 chilogrammi) e motori di ultima generazione.

Stesse dimensioni fuori ma più spazio per occupanti e bagagli

La Sports Tourer di ultima generazione ha le stesse dimensioni del modello uscente con una lunghezza di 4.702 millimetri, una larghezza di 1.871 millimetri (con gli specchietti retrovisori esterni ripiegati) e un’altezza di 1.499 millimetri, ma offre molto più spazio per i passeggeri e per eventuali bagagli. Al posto guida si misurano 26 millimetri di altezza in più, i passeggeri posteriori hanno 28 millimetri di spazio in più per le gambe. Inoltre nuova wagon ha un bagagliaio di ben 1.630 litri (+80).

Nuova Astra Sports Tourer presenta una novità pratica: sarà possibile aprire il portellone posteriore senza maniglia o telecomando con un semplice gesto del piede sotto il paraurti posteriore. Un secondo rapido movimento sotto il paraurti e il portellone si chiude.

Motori da 95 a 200 Cv

Le motorizzazioni diesel e benzina con cubature da 1,0 a 1,6 litri hanno potenze da 95 a 200 Cv. Il nuovo Turbo 1.6 ECOTEC a iniezione diretta da 200 Cv che debutterà al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte è il top di gamma di Astra Sports Tourer.

Tecnologie innovative anche su una vettura di classe media

Per essere all’avanguardia la nuova Astra ha puntato sui fari intelligenti IntelliLux LED®, sulla telecamera anteriore Opel Eye, dal sistema di riconoscimento cartelli stradali Traffic Sign Assist al Lane Keep assist, per giungere al dispositivo di avviso incidente Forward Collision Alert con frenata di emergenza automatica Collision Imminent Braking che è in grado di fermare completamente la vettura a velocità inferiori ai 40 km/h.

Nell’abitacolo l’Opel OnStar, il servizio di connettività e assistenza personale che funge da angelo custode per guidatore e passeggeri. Saranno inoltre presentati due nuovi sistemi di infotainment IntelliLink di ultima generazione compatibili con Apple CarPlay e Android Auto.

A Cura di:
Guarda la fotogallery