Novità
30/07/2015 - Opel OnStar
un assistente personale per tutti
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

 

 

Opel OnStar ha già salvato milioni di vite sulla strada e a breve sarà disponibile anche in Europa. Attivo da 20 anni in alcune parti del mondo come Stati Uniti d’America, Canada, Cina e Messico, in questi giorni il servizio di assistenza personale e connettività sviluppato dal marchio tedesco ha raggiunto 1 miliardo di interazioni con i clienti.

Nato nel 1995 con lo scopo di migliorare la vita a bordo dei veicoli Opel, oggi OnStar conta di 7 milioni di clienti per i quali mette a disposizione funzionalità estremamente aggiornate disponibili su tutte le vetture della gamma, persino su quelle più piccole come Opel Adam e dal 2016 anche sulla nuova Karl.

OnStar è attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni l’anno. Gli abbonati possono contattare il servizio tramite il telefono, l’app mobile o attraverso due pulsanti posti all’interno della vettura e i servizi di cui si può usufruire sono veramente tanti: gestione di emergenze in caso di incidente, ritrovamento del veicolo in caso di furto, controllo e diagnostica, hot spot 4G con possibilità di collegare sino a 7 dispositivi.

In Europa Opel OnStar verrà lanciato nel mese di agosto inizialmente solo in 13 paesi, sarà di serie sulle versioni più ricche della gamma Opel, mentre in optional a un costo di 500 euro per gli allestimenti inferiori. Il canone annuale è di 99 euro, ma per il primo anno dall’acquisto della vettura il servizio è gratuito.

 

 

A Cura di:
Guarda la fotogallery