Stefano Di Santo, ingegnere 49enne di Milano e grande appassionato di auto ci ha raccontato con estrema naturalezza i pregi e difetti della versione ibrida del SUV giapponese Honda CR-V. Le sue eccezionali prestazioni sono garantite dal nuovo sistema i-MMD dotato di due motori elettrici che erogano una potenza di 184 CV, un’unità di controllo dell’energia, un motore a benzina da 2.0 litri, una batteria agli ioni di litio ed un’innovativa trasmissione a componenti fisse capace di offrire elevati livelli di efficienza e reattività.